Fabrick Insights

content open banking

- Scenario

Fabrick: dall’Open Banking all’Embedded Finance e la nuova frontiera della Customer Experience

Il mondo dei servizi finanziari sta vivendo un rapido cambiamento. L’open banking è stata la prima tappa del viaggio di trasformazione finanziaria. Ora stiamo facendo grandi passi avanti verso qualcosa di più olistico: banking-as-a-service, embedded finance e Open Finance sono i concetti chiave che accelerano il percorso verso l’innovazione e un ecosistema finanziario più connesso e meglio posizionato per fornire i servizi che i clienti desiderano.

Pagamenti e embedded finance

I pagamenti sono spesso il primo passo verso l’embedded finance, poiché l’acquisizione di ricchi dati dei clienti fornisce strumenti per comprendere meglio e servire il cliente finale. I dati sono costantemente prodotti da utenti, imprese e istituzioni finanziarie che operano su piattaforme come quella di Fabrick, sia dal lato del consumatore che del produttore.

In Fabrick vogliamo affermare un nuovo modo di fare banca che sia aperto, modulare e guidato dai dati e per Fabrick Open Finance questo approccio rappresenta il cuore. La soluzione proposta permette a tutti i player di beneficiare della capacità delle banche, delle imprese e del resto dell’ecosistema di comunicare e condividere. L’obiettivo finale è il riuscire a concentrare l’attenzione sui bisogni degli utenti, infatti la domanda chiave che sempre ci poniamo è “cosa vogliono i clienti e soprattutto come lo scopriamo?”

Embedded finance: focus sui bisogni del cliente

Se si considera che il cliente richiede una esperienza semplice, olistica, immediata e molto conveniente, senza dubbio, il modo migliore per accontentarlo è puntare sulla combinazione di servizi, ad esempio, affiancando i pagamenti in conto corrente con altri tipi di servizi. Un inizio di embedded finance.

Oggi sta spopolando il Buy Now Pay Later o BNPL ed è stato reso possibile proprio dalla personalizzazione di servizi basati su building block, completandoli con una serie di servizi aggiuntivi studiati sui bisogni dei clienti.

Il caso dei BNPL è molto interessante per comprendere il valore e i vantaggi dell’embedded finance perché mostra come si possano davvero combinare pagamenti e finanziamenti nel punto vendita rendendolo davvero rilevante per i clienti finali.

Soluzioni “inaspettate” come BNPL dimostrano come l’embedded finance possa offrire molte opportunità in gran parte ancora da scoprire. Questi tipi di servizi hanno anche molti casi d’uso, specialmente nello spazio B2B. Per esempio, nell’ambito delle riconciliazioni e della supply chain finance, alcune nuove banche stanno lavorando per semplificare il ciclo del flusso di cassa per le aziende. Il ruolo dell’Open Finance è quello di creare condizioni che permettano la combinazione di servizi.

L’embedded finance creerà la migliore esperienza possibile per il cliente, e quindi ha dei vantaggi in termini di fidelizzazione del cliente.

Embedded finance, un’opportunità per la ripresa post pandemia

Abbiamo visto l’innovazione di un decennio concentrata in un solo anno in termini di adozione da parte dei clienti dell’e-commerce da un lato, e delle banche e del digital banking dall’altro. Negli ultimi 18 mesi la pandemia ha portato ad un reale aumento della domanda e dell’accettazione del digital banking. Questo, combinato con regole più favorevoli all’innovazione e maggiori investimenti da parte di aziende e investitori, ha ulteriormente accelerato la trasformazione del settore bancario.

Il punto chiave da considerare nel valutare l’eredità duratura della pandemia e chi emergerà come player dominante nel settore bancario del futuro, è l’ultimo miglio, cioè l’esperienza del cliente.

Grazie all’embedded finance in futuro c’è la possibilità per le fintech e anche per le Big Tech di fornire esperienze eccezionali per gli utenti finali accanto agli incumbent. Combinare i prodotti bancari con le caratteristiche delle fintech, delle neobank o dei nuovi player è un ottimo modo per sostenere la capacità di un istituto di fornire esperienze eccezionali ai clienti. Di nuovo, il modo di combinare questi tipi di servizi basati su API di piattaforma, non su servizi bancari, è usando in modo intelligente i dati attraverso i pagamenti e attraverso le relazioni.

Questo è uno dei motivi per cui i pagamenti sono così importanti – i pagamenti sono equivalenti ai dati. I dati sono il modo migliore per capire e anticipare il comportamento dei clienti e il comportamento futuro per i risparmi o per le esigenze di credito. Questo è un passo fondamentale per determinare cosa vogliono i clienti e fornire un ottimo servizio.

Se pensiamo alla pandemia per esempio, negli ultimi 18 mesi i dati mostrano che molte persone sono state in grado di aumentare i loro risparmi e diventare investitori per la prima volta con un’alta percentuale che ha optato per piccoli o addirittura micro investimenti. Se sei in possesso di dati, puoi capire trend e comportamenti e creare servizi più su misura, per esempio strumenti di gestione patrimoniale digitale in questo caso.

In futuro vedremo sinergie e collaborazioni basate sulla comprensione dei dati, combinando pagamenti, banche e altri tipi di servizi non bancari. Questo fornirà il meglio ai clienti, e raggiungeremo questo risultato attraverso un ecosistema di embedded finance.

Read related